Alcuni giorni fa ho visionato cinque unità abitative a via Tenivelli, in zona San Donato, a Torino, che mi sono stati proposti da Biagio D’Ambrosio dell’agenzia Drea Immobiliare. Ora sto andando in agenzia da lui per capire se è stata accettata o meno la mia proposta.

G.”Buongiorno Francesca, tutto bene?”

F.”Si, tutto bene”

G.”Biagio è sopra?”

F. “Si, è sopra”

G.”Ok, allora passo di sopra”

G. “Allora Biagio, com’è la situazione? Questo immobile l’abbiamo visto circa un paio di settimane fa e aveva diverse problematiche, hai voglia di spiegare quali erano le problematiche legate a questo gruppo di immobili per i quali hai avuto inizialmente difficoltà a trovare un acquirente?”

B.”Tempo fa siamo stati contattati da uno studio legale internazionale che aveva l’esigenza di compravendere degli immobili che erano stati lasciati in successione a dei ragazzi che erano nati e abitavano in Danimarca.”

G.”Le problematiche per le quali non hai trovato una persona che facesse una proposta per gli immobili quali erano?”

B.”Inizialmente di sicuro la capacità di vedere al di là di quelle che erano le condizioni attuali e sicuramente la capacità di poter acquisire un pacchetto di cinque unità immobiliari contemporaneamente, perché da parte della proprietà c’era la volontà di fare una vendita unica.”

G. “Quindi volevano vendere tutto e c’era la possibilità di questi cinque immobili e gli eredi, essendo all’estero, c’erano un po’ di problematiche di successione di mezzo e forse c’era anche una problematica legata a quelli che erano gli inquilini interni, non erano tutte saldate le penali, ecc.”

B.”Certo, diciamo che negli ultimi anni chi seguiva anche solo quello che poteva essere considerato come l’incasso delle pigioni ha abbandonato la cosa e non essendo loro in Italia, nessuno aveva chiesto l’affitto e nessuno aveva pagato. Diciamo che il nostro lavoro è stato fatto anche nel rapporto umano presentandoci prima come rappresentanti dei proprietari all’estero e poi come i rappresentanti dei futuri proprietari e prospettando anche una vendita stiamo riuscendo, spero di potertelo confermare, anche a sistemare questa situazione, liberare l’immobile in modo anche da dare una riqualificazione allo stabile.”

G. “Praticamente è successo questo: Biagio mi ha presentato questi immobili e quando sono andato a vederli ho capito subito il potenziale di questi immobili nonostante, diciamo, la parte estetica del palazzo non è messa benissimo però abbiamo valutato subito che è un secondo piano che si acquisterebbe tutto, un terzo piano a metà, la signora proprietaria di tutto il quarto piano è interessata a fare una tinteggiatura e quindi già lì riusciamo a fare una situazione ottimale e in più potremmo andare a fondere queste unità abitative creando anche un ingresso dal vano scala. Diciamo che con una modalità di vedere oltre quello che è attuale si riesce anche a fare qualcosa di importante, soprattutto quando si ha l’appoggio di un agente immobiliare che è valido sul territorio, ha conoscenza e competenza e si possono ottenere risultati interessanti. Stringiamo: hanno accettato la proposta?”

B.”Hanno accettato la proposta, ci è arrivata una comunicazione via PEC, diciamo dopo una piccola discussione sulle modalità di saldo delle, ahimè, spese precedenti anche con gli acquirenti abbiamo trovato immediatamente la quadra e quindi in termini tecnici abbiamo chiuso perfettamente, è arrivata l’accettazione di tutti e tre gli eredi e ipotizziamo un atto entro e non oltre la fine di giugno, con la presenza di uno degli eredi che arriverà dalla Danimarca per firmare gli atti. Quindi siamo pronti per concludere”

G.”Quindi noi in breve tempo, perché già due immobili sono liberi, appena si libererà il terzo partiremo con la ristrutturazione e poi con il mio solito modo operativo daremo l’esclusiva a chi ha proposto l’immobile, quindi Biagio si occuperà della vendita”

B.”Abbiamo già da proporlo con tutte le migliorie del caso”

G.” Infatti poco fa mi ha detto che è già pronto per andare a venderlo, questo è lo spirito degli agenti immobiliari con cui amo lavorare. Biagio io ti ringrazio e ti saluto”

B.”Grazie a te”

Come hai potuto vedere la proposta è stata accettata e quindi partirà una nuova operazione di trading immobiliare. Questo è accaduto perché ho guardato oltre la situazione attuale degli immobili e grazie al fatto che ho avuto un agente immobiliare veramente in gamba che mi ha supportato in tutto il processo d’acquisto.

Nei prossimi video ti mostrerò i vari stati di avanzamento lavori e quindi tutta l’operazione di trading, dalla ristrutturazione fino alla vendita.