I tre consigli fondamentali per un investitore immobiliare

 

Oggi voglio parlarti di quanto sia dannoso l’approccio che molto spesso vedo tra le persone che si avvicinano per la prima volta agli investimenti immobiliari, che è: “acquisto un immobile senza soldi e divento un investitore immobiliare!”.

Ipotizziamo che una persona non sia ancora in grado di camminare e guardando alla televisione qualcuno che fa il salto in alto, dica: “Caspita, questo è quello che voglio fare! Voglio conoscere tutte le tecniche del salto in alto”. Come potrai capire però, questo non è proponibile dall’inizio perché prima è necessario imparare a stare in piedi, poi a camminare, poi a correre e, una volta che si sa correre, a saltare mentre si corre. Sono passaggi necessari. Questo è proprio l’approccio che hanno le persone che non hanno alcun tipo di esperienza negli investimenti immobiliari e dicono: “ok, io voglio fare una trattativa extragiudiziale a saldo e stralcio, con cessione di preliminare in contestuale di vendita”. Questo si può fare ma lo può fare un professionista che fa questo da diversi anni e ha le conoscenze e le competenze per farlo.

Se tu sei un aspirante investitore immobiliare dovresti dovresti concentrarti sulle attività più semplici, quindi iniziare a stare in piedi, iniziare a camminare, poi a correre e poi a saltare. Se tu pensi di imparare tutte le tecniche per imparare subito a saltare prima ancora di stare in piedi, è normale che cadrai immediatamente e questo potrebbe condizionare la tua attività di investitore immobiliare.

Detto questo ti passo i miei tre suggerimenti per imparare a stare in piedi e a camminare:

1) Definisci la tua zona: scegli una città che sia abbastanza grande e scegli una zona abbastanza circoscritta, all’interno della quale dovrai imparare a conoscere perfettamente i prezzi, palazzo per palazzo.

2) Visita tutti gli immobili che sono all’interno della tua zona, quindi piano terra, secondo piano, ultimo piano, ingresso dal ballatoio, qualunque cosa venga venduta all’interno della tua zona tu devi andarlo a vedere. Questo ti permetterà di conoscere i prezzi della specifica zona in cui hai scelto di operare.

3) Parla con gli agenti immobiliari. Loro sono sul campo tutti i giorni e ti possono dare informazioni relative alle tipologia dei clienti interessati a quella determinata zona e soprattutto il prezzo che vogliono andare a spendere per andare a vivere in quel punto. Quindi è molto importante conoscerli e parlare con loro.

Spero che le informazioni che ho condiviso con te possano esserti in qualche modo utili nella tua attività di investitore immobiliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.