Oggi sono nel quartiere Pozzo Strada, precisamente di fronte al Parco della Tesoriera, siamo sull’asse di Corso Francia e sono venuto qui per mostrarvi una nuova operazione immobiliare appena conclusa, quindi stiamo facendo gli appuntamenti di vendita. E’ un’operazione che ha fatto quasi interamente, anche questa volta, Mattia Gatti.

Ora ti porto all’interno per farti descrivere quello che è stato l’intervento, com’è stato trasformato l’alloggio e puoi vedere tutto quello che è stato fatto per la ristrutturazione. Andiamo a dare un’occhiata.

G.”Eccoci qua Mattia!”

M.”Ciao a tutti”

G.”Alloggio finito, vedo che manca qualche piccolissimo dettaglio. Raccontaci un po’ com’è andata quest’operazione, cosa hai fatto”

M.”Sì, questa secondo me è venuta un’ottima operazione perché quando ho visto l’appartamento per la prima volta era veramente disastrato, c’erano un sacco di cose da fare. Adesso che lo sto vedendo completamente finito devo dire che sono molto soddisfatto di com’è venuto, poi vedremo se sarò anche soddisfatto nel momento in cui lo vendiamo ma io non parlo mai di queste cose prima della vendita. Ad ogni modo abbiamo praticamente finito, l’unica cosa che manca, se vogliamo vedere i difetti, c’è ancora il portoncino blindato che però abbiamo fatto ritinteggiare, dato che gli appuntamenti stanno già cominciando a farli e siamo in fase preliminare di cantiere…”

G.”Quindi lì stiamo aspettando il portoncino blindato e adesso per dargli un aspetto più decoroso l’abbiamo fatto verniciare.”

M.”Sì, c’è stato solo un po’ di ritardo con gli ordini perché ci sono state in mezzo le festività e quindi sono stati un pochino più lunghi però l’appartamento è finito. Un’altra cosa, c’è ancora da istituire il gas ma, come sappiamo, i tempi sono molto lunghi e sto aspettando che mi contattino per fissare l’appuntamento. Bisogna soltanto metterlo fuori, già c’è la nicchia, è stato tutto quanto fatto. Per il resto l’appartamento è ormai finito. Prima, quando si entrava c’era un corridoio, quindi sostanzialmente la cucina aveva queste dimensioni e quindi c’erano almeno 7-8 mq in meno. Adesso abbiamo aperto tutto quanto, abbiamo fatto una veletta, tutta aperta, con i faretti e sotto una striscia verde…”

G.”Questa veletta è stata fatta per la ventilazione del bagno, giusto?”

M.”Esatto, per la ventilazione del bagno e di qua siamo riusciti addirittura a tirar fuori due bagni. Qua abbiamo messo un infisso nuovo, abbiamo una servitù di passaggio ma metteremo un vetro specchiato, in modo che chi è fuori non può vedere all’interno ma chi è all’interno può vedere all’esterno, giusto per avere un pochino in più di intimità nell’appartamento”

G.”Quindi un appartamento con ingresso da pianerottolo e servitù di passaggio da ballatoio..”

M.”Esatto. Non è mai come un ingresso unicamente da ballatoio però potrebbe essere una delle pecche dell’appartamento. Andando da questa parte abbiamo messo le porte nuove, effetto legno, bianche, tutte quante impiallacciate; da questa parte andiamo nella zona del disimpegno, dal quale si accede nel primo bagno. Bagno comunque non grandissimo ma ben distribuito perché siamo riusciti a mettere due lavandini, abbiamo messo un box doccia che non è grandissimo ma neanche dei più piccoli. Abbiamo optato per un piatto doccia sempre a filo pavimento con mosaico, termoarredo a base libera. Abbiamo anche questa nicchia qui, che uno volendo può metterci un mobile o può essere ben sfruttata.”

G.”Ok, qui hai messo un filo parete per quanto riguarda i sanitari e il mosaico filopavimento per quanto riguarda la doccia. Poi?”

M.”Continuando da questa parte, abbiamo ricavato una nicchia che può essere chiusa con una porta per poter diventare ripostiglio, però così è un ambiente un pochino più moderno visto che mi piacciono molto di più questi ambienti aperti in cui ci sono gli attacchi per la lavatrice, poi volendo, un domani, si può tranquillamente chiudere o mettere un mobile su misura, insomma le decisioni possono essere le più varie. Da questa parte abbiamo la porta scorrevole e abbiamo la prima camera. Camera un pochino più piccola rispetto all’altra ma nella quale è stata prevista una camera doppia, nel senso che si potrebbe mettere un letto singolo da questa parte e un altro da questa, oppure potrebbe starci tranquillamente un matrimoniale, non è un problema. Da qua abbiamo, sempre con l’infisso nuovo l’affaccio su Corso Francia…”

G.”Ok, qui abbiamo Rivoli e Montegrappa come metro più vicine…”

M.”Esatto. Abbiamo messo anche i termo nuovi, sempre bianchi. Una particolarità di questo appartamento è che avevamo pensato di mettere il parquet e il battiscopa bianco perché come vedete anche nella tinteggiatura abbiamo lasciato cinque centimetri per poter andare a riprendere il bianco sotto. In realtà abbiamo dovuto mettere il parquet in vista e tutto quanto il battiscopa in legno che sta molto bene, mi piace com’è venuto, semplicemente non riprende la linea bianca che c’è sopra. Continuando andiamo nella camera principale…”

M.”Questa ovviamente è la camera più grande, abbiamo fatto anche sopra un piccolo ripostiglio a muro. Qua ci sono alcuni dettagli ancora da mettere apposto, tipo chiudere quel muro oppure mettere dei lampadari, comunque piccolezze. Questa camera ha anche il bagno privato. L’unica cosa è che non ha il doppio lavandino ma ha una doccia che è più grande dell’altra, ha un bel lavandino e il vaso”

G.”Questa camera è la padronale e quella che ha anche il balcone”

M.”Quella che ha anche il balcone e siamo su Corso Francia.”

G.”Questo è l’affaccio di prima però abbiamo anche il balcone. Ok.”

G.”Allora Matti, operazione terminata, immobile in vendita, a quanto l’abbiamo preso questo?”

M.”L’abbiamo acquistato a 78 mila euro”

G.”78. Siamo in pubblicità a quanto?”

M.”A 169 mila.”

G.”So che stanno facendo diverse visite, quindi è probabile che a breve riceveremo una proposta d’acquisto. Se hai visto i video precedenti ti abbiamo mostrato la strategia di ristrutturazione, tutti i vari stati avanzamento lavori, oggi è terminata la ristrutturazione, mancano un paio di dettagli ma quelli si sistemeranno in maniera molto rapida e a breve ti faremo sapere anche a quanto chiudiamo l’operazione. Quindi mi sembra che sia andato tutto molto bene, ora vediamo l’acquirente per questo immobile e ci vediamo poi per il prossimo video. Ciao a tutti”

 

Ti interessa il mondo degli investimenti immobiliari?

Ho creato SpecchioDinamica, l'unica community per gli investitori immobiliari basata sulla pratica.

Clicca qui per saperne di più...