G.”Eccoci qua, siamo all’interno del primo immobile Nitidom. Sono qui con Michael per farvi vedere che cosa siamo riusciti a realizzare con Stefania. Questo primo immobile è  a Somma Lombardo…”

M.”Somma Lombardo, a 3 minuti da Malpensa, comodissimo anche per la stazione e l’ospedale qua vicino. Oltre a rivolgerci a lavoratori dell’aeroporto possiamo prendere anche un target di lavoratori dell’ospedale piuttosto che chi si sposta con i mezzi, come il treno, per arrivare a Milano.”

G.”Io vedo che è arredato di tutto punto, è rifinito molto bene, ci sono vari servizi, Netflix più altre cose però mi sembra un po’ buia la stanza, come si fa qui, dobbiamo schiacciare i bottoni o abbiamo qualcosa di nuovo?”

M.”Facciamo prima: “Alexa accendi la luce!””

G.”Quindi parlando si accende la luce. Mettiamo che sono un lavoratore e magari ho una serata romantica, sono qui con la mia compagna e vorrei passare una serata diversa, l’ambiente mi piacerebbe diverso, cosa si può fare?”

M.”Alexa metti la luce rossa”

G.”Fantastico! Ci sono diverse colorazioni, poi si può far partire la musica e varie altre cose..Io vedo un allestimento veramente molto bello, tutto quanto completamente nuovo. Quindi i lavoratori, i manager, i trasfertisti trovano sempre questa tipologia?”

M.”Assolutamente sì. Tutte stanze di altissimo livello: letto matrimoniale, libreria, comò, comodino e scrivania per una persona sola”

G.”Adesso vorrei andare a dare un’occhiata anche alle altre stanze, ci incontriamo con Stefania e poi con te ci rincontriamo dopo”

G.”Ciao Stefania, abbiamo visto la prima camera e ci è piaciuta molto, sapevo che lavoravate molto bene e del resto abbiamo fatto anche questa società però mi avete stupito. Sono molto contento della qualità dei materiali e di come avete allestito tutto. I manager, trasfertisti e lavoratori dormono ma mangiano anche, facci vedere un po’ la zona della cucina”

S.”Vi mostro la cucina, vedrai che sarà all’altezza delle stanze”

G.”Non ho dubbi su questo. Allora tutto nuovo anche qua, bellissima la scelta dei colori, che cosa comprende questa cucina? Tutto nuovo e tutto super accessoriato. La cucina è full optional, abbiamo tutti gli elettrodomestici, abbiamo la piastra a iniezione, abbiamo eliminato il gas dai nostri appartamenti per motivi di sicurezza, abbiamo il forno a microonde, abbiamo la macchinetta del caffè, tutti gli elettrodomestici che possono essere utilizzati e in più abbiamo tutto il necessario per cucinare e mangiare. Stoviglie, padelle, c’è tutto pronto.”

G.”Fammi capire una cosa: spesso le persone dicono ok, vado in affitto ma poi devo fare il contratto per la fornitura elettrica, tutti gli abbonamenti, internet e altro, funziona così anche da Nitidom o è diverso?”

S.”Assolutamente no. Io dico sempre ai miei inquilini che possono entrare nei nostri appartamenti con la valigia e la busta della spesa, al resto abbiamo già pensato a tutto noi e anche le mollette, l’allacciamento del wi-fi, le tv, Netflix, ecc. è già tutto incluso nel canone che è all-inclusive e quindi non devono fare conguagli, volture, non devono litigare fra loro per chi si intesta le bollette e chi le deve pagare. Loro versano il loro canone e stare tranquilli, devono solo pensare a lavorare e godersi il soggiorno”

G.”Ottimo, io passerei di là per vedere con Michael ancora l’altra stanza e poi ci ritroviamo per fare una chiacchierata riassuntiva perché l’affitto a managers, trasfertisti e lavoratori è molto interessante. Ne parleremo dopo perché ci sono delle cose che possono essere utili sia a chi si approccia al progetto sia a chi vorrà collaborare con noi”

G.”Michael nuova stanza. Abbiamo visto camera, cucina, andiamo a vedere il bagno.”

G”Anche qui vedo tutto nuovo ma levami una curiosità, nel progetto Nitidom ci sono anche alloggi da ristrutturare o abbiamo tutto ristrutturato?”

M.”Gli alloggi Nitidom sono sempre ristrutturati. In questo caso abbiamo i sanitari a filo parete con un mobiletto. Gli inquilini troveranno dentro anche il phon quindi super accessoriato”

G.”Provo: abbiamo anche il tappeto nuovo e le mollette colorate, nulla è lasciato al caso.”

M.”Ovviamente c’è una lavatrice e il box doccia con getto idromassaggio, piatto doccia a filo pavimento”

G.”C’è la possibilità di farsi una doccia e farsi coccolare un po’ dall’idromassaggio. Questo immobile abbiamo detto che è a Somma Lombardo, è il primo che è stato fatto e che dimensioni ha, quante stanze ci sono?”

M”E’ un alloggio di circa 60 mq con due camere da letto, bagno e cucina, due sole persone nell’appartamento. In questo caso abbiamo affittato a tempo 0 a due lavoratori.”

G.”Non ho dubbi con una situazione di questo tipo e tra l’altro oggi abbiamo dovuto fare il video perché domani ci saranno le persone. Allora andiamo un attimo di là con Stefania e poi ci vediamo per i saluti”

G.”Stefania andiamo a dare un’occhiata all’ultima stanza”

G.”Molto simile all’altra, molto bella. Raccontami un po’ di cose in merito a questo progetto Nitidom: noi stiamo lavorando con un focus molto specifico, perché spesso si sente parlare di affitti a studenti, affitti brevi ma non si sente mai parlare di lavoratori e manager e c’è una nicchia completamente scoperta a carattere nazionale.”

S.”Esattamente. Questa è una nicchia particolare che ha una richiesta enorme ma a questa richiesta non corrisponde un’adeguata offerta. Ci sono tantissimi lavoratori, non soltanto in questa zona ma diciamo che Malpensa è la zona che conosco meglio. Da dieci anni opero qui e per questo motivo è partita da qui ma parlando con i potenziali investitori e collaboratori in giro per l’Italia , sono bastate due o tre domande per capire che questo buco era una voragine di mercato è così in tutta Italia e quindi c’è veramente tantissimo da fare.”

G.”Il nostro progetto parte dalla Lombardia ma ha carattere nazionale. In questo caso due stanze ma quante saranno massimo le stanze che andremo a creare per i lavoratori trasfertisti?”

S.”Il numero sarà molto piccolo, massimo tre persone per ogni appartamento e poi gli appartamenti saranno diversi sulla base del target. Questo posto attira tantissimi lavoratori dell’aeroporto, ma lavoratori di fascia media e quindi ci siamo potuti permettere di fare due stanze con cucina e bagno in condivisione. Altri comuni molto più gradevoli da vivere perché sono sul lago attirano sempre lavoratori di Malpensa ma di fascia alta e altissima e quindi quando ci rivolgeremo a quel target non faremo immobili in condivisione ma andremo su mono e bilocali, comunque spazi contenuti ma da destinare esclusivamente al lavoratore o al massimo a una coppia di lavoratori.”

G.”In questo caso andremo a coprire il bisogno di chi deve trasferirsi, per chi si sposta soltanto per breve tempo, quindi una nicchia di mercato veramente grande e con immobili di qualità perché qui abbiamo due stanze ed è tutto bellissimo, in alcuni contesti avremo una stanza sola. L’allestimento sarà sempre lo stesso però si calibrerà in base alle dimensioni delle stanze e le richieste di mercato.  In questo momento stiamo lavorando su più fronti, stanno partendo nuovi cantieri, quindi se ci sono persone interessate a questo progetto, interessate a collaborare con Stefania e il progetto Nitidom, ricordiamo la mail”

S.” info@nitidom.it ”

G.”Poi per gli investitori interessati a diventare proprietari di immobili di questo tipo, quindi persone che vogliono investite il capitale ma non sanno come metterlo a reddito o gestirlo, se si rivolgono a Nitidom possiamo guidarli nell’acquisto, si fa ristrutturare l’immobile, si mette a reddito e gestisce tutta la parte del reddito e quindi a tutti gli effetti diventa una rendita automatica, passiva”

S.”Assolutamente sì. Il proprietario deve soltanto mettere il capitale o una piccola quota di capitale e andare a leva, acquistare l’immobile, andare dal notaio a fare il rogito e poi aspettare di incassare le mensilità perché al resto pensa tutto Nitidom.”

G.”Quindi possiamo seguire integralmente tutta la consulenza e la gestione successiva dell’immobile per far sì che il proprietario sia tranquillissimo e possa avere la redditività, i lavoratori possono essere in un posto molto bello e quindi mi sembra un progetto fantastico, intelligentissimo e adatto a coprire una nicchia di mercato che è una voragine”

G.”Volevo chiamare anche Michael così lo salutiamo: eccoci qua. Allora  io vi verrò a trovare nel prossimo appartamento, so che sono partite la ristrutturazioni, c’è molto interesse e fermento, magari la prossima volta faremo due, tre video continuativi sui vari cantieri che avete messo in piedi . Vi saluto, vi ringrazio e ci vediamo nel prossimo video.”