Oggi sono nel quartiere del Cit Turin, a Torino, per visitare un immobile di Fabio Lamonaca. Lui è un investitore immobiliare del gruppo SpecchioDinamica ed è alla sua prima operazione e sta facendo la ristrutturazione, quindi è iniziata la ristrutturazione e sta cercando di vendere l’immobile, anzi, meglio, sta cercando di cedere il preliminare, andiamo a dare un’occhiata.

G.”Eccoci qua, ciao Fabio”

F.”Ciao Giuseppe”

G.”Ci fai dare un’occhiata a cosa stai facendo in questo momento?”

F.”Volentieri, ragazzi”

G.”Ok dai allora raccontaci un po’ a che punto è la ristrutturazione”

F.”Le opere murarie di impiantistica sono state fatte tutte, le demolizioni, spostamento pareti e creazione di nuovi spazi…”

G.”Si, tra l’altro vedo qui che c’è già il controsoffitto, avete messo i faretti”

F.”Si, tutte le tubazioni elettriche le abbiamo passate via aeree per evitare di fare meno tagli possibili a terra, abbiamo ripristinato li pareti dove c’erano delle crepe, vedete che abbiamo messo un po’ di colla alla parete in modo che la rasatura tenga di più…”

G.”Bene, andiamo a vedere la cucina”

F.”L’idea iniziale era quella di riuscire a dividere per poter creare una lavanderia ma visto che gli spazi non erano sufficienti allora per ottimizzare quello che c’era è stato creato questo vano allargando la parete con il cartongesso per poter mettere una lavatrice, asciugatrice, una dispensa, quello che vorrà chi comprerà”

G.”Beh, questo è uno spazio molto comodo, qui avanti ci metterai una parete a chiudere, immagino, una porta in legno…”

F.”Si una porta, qui verrà un mobiletto con gli scaffali che faccio fare dal falegname. Come vedi qui abbiamo lo spazio per tutte le tapparelle e gli infissi che verranno sostituiti e facciamo le tapparelle identiche…”

G.”Porte interne, tutto nuovo, eh stai facendo un bel lavoro…”

F.”Tutti gli impianti saranno a norma, come previsto dalla normativa. Qui siamo nel corridoio dove è stato ribassato”

G.”Si, infatti vedo che è ribassato e immagino che ci sia una ragione, qual è il motivo per cui hai ribassato così?”

F.” La ragione è quella di sfruttare lo spazio in altezza che c’era che si poteva ottimizzare per gli spazi per poter mettere una sorta di armadio in alto per il cambio stagione, piuttosto che valige”

G.”Anche perché mi sembra che questo alloggio ha la problematica che non ha la cantina quindi è indispensabile uno spazio di questo tipo che sei riuscito a creare”

F.”Questa camera ha la stessa disposizione che aveva prima, abbiamo varie opzioni e abbiamo messo parecchie prese…”

G.”Si, infatti vedo che avete fatto una bella distribuzione dell’impianto”

F.”Così possono invertire o meno il letto, presa tv da un lato o dall’altro, in base a come sceglieranno di vivere”

F.”Qui c’è la seconda camera dove ritroviamo il proseguimento dello spazio sopra”

G.”Ok, spazio sopra molto comodo. Che materiali hai pensato per la pavimentazione?”

F.” Per tutta la casa, eccetto il bagno, questa è stata la mia scelta, legno rovere”

G.”Bello, rovere naturale, spazzolato, è un bel prodotto questo, è una bella doga molto alta”

F.”1,80. Ho cercato di trovare qualcosa che fosse un giusto compromesso anche con la qualità perché vorrei che veramente il cliente fosse soddisfatto e venga a vivere in un posto dove non debba fare nulla se non portarsi i mobili”

G.”Assolutamente, questa è un’ottima filosofia che condivido”

F.”Queste invece sono le piastrelle per il bagno e qui le piastrelle per il pavimento…”

G.”Piastrelle con mosaico per quanto riguarda l’interno doccia…”

F.” Pavimento e interno doccia in modo da avere una continuità e creare un bel disegno. Questo qui è un rivestimento che sarebbe sempre lo stesso spessore, bianco, effetto pietra, che crea un contrasto chiaro/scuro”

G.”Quindi abbiamo il pavimento scuro, doccia a filo pavimento e rivestimento bianco. Fino a che altezza fai il rivestimento?”

F.”Il rivestimento lo abbiamo diviso in due zone, se mi seguite in bagno quindi diventa più facile spiegare: qui troviamo la zona doccia che sarà quadrata e qui sfruttiamo la nicchia”

G.”Qui c’era quella risega di prima che veniva anche dalla parte della cucina mi sembra…”

F.”Esatto, in questo punto. Questo era uno spazio che andava nella cucina che abbiamo recuperato per il bagno”

G.”Qui metterai un davanzale?”

F.”Metterò un davanzale anche se pensavo, ma giusto per una comodità, di posare l’infisso. Questa parete sarà doccia e questa parete sarà il lavabo, abbiamo il miscelatore nel muro e il rivestimento sarà a 2 metri, in base poi al tipo di piastrella vedremo, mentre le successive due saranno basse, giusto il multiplo della piastrella che arriva a superare la placca.”

G.”Allora Fabio adesso siamo qui nel balcone che è ancora da sistemare ma mi dicevi che è stato deliberato dal condominio la facciata nuova quindi non penso che andrai a intervenire. Come sta procedendo l’agenzia immobiliare, come stanno procedendo con le vendite? A che punto siete?”

F.”L’agenzia immobiliare a oggi mi ha già portato due possibili acquirenti, una in particolare sembra interessata a fare una proposta e vediamo gli sviluppi in questi giorni però dal momento in cui era presentabile io subito ho dato l’ok e ho presentato in agenzia una planimetria con un progetto che mi ha dato Stefania, che fa parte del gruppo, e da quel momento in poi è iniziato a essere proposto”

G.”Ok quindi oggi sei nella situazione in cui tu hai in mano un preliminare, hai trovato già un paio di persone che potrebbero essere interessate, quindi se tutto dovesse funzionare riuscirai, dopo aver fatto la ristrutturazione, a cedere il preliminare senza aver acquistato nella totalità l’immobile, almeno l’idea è questa”

F.”Esatto. E’ un qualcosa che ho iniziato a capire e imparare grazie a te”

G.”Io ti ringrazio e vi saluto, vi terremo aggiornati su quello che accadrà qui perché penso che verrà un bel gioiellino, Fabio è molto bravo a fare queste cose e vi farò vedere quelli che saranno i nuovi stati di avanzamento lavori e magari fino alla vendita. Grazie e ciao”