Quanti di voi conoscono bene il proprio mercato? Molti pensano che una questa tecnica che hanno sentito che funziona possano applicarla realmente sul loro territorio, magari sul loro territorio non funziona minimamente. Il territorio deve essere conosciuto nello specifico e nel dettaglio, questa è una delle parti più importanti che dobbiamo acquisire.

Vogliamo lavorare in un mercato? Dobbiamo sapere tutto di quel mercato e di quello che accade.

Vedete in questa slide un cigno nero. I cigni neri esistono, sono situazioni nelle quali vi potete preparare quanto volete ma accadono e quindi voi come gestite questa cosa? Conoscendo il mercato, preparandosi e sapendo che ci sono i cigni neri e le criticità e creando una risposta a quello che sono le criticità.

Chi conosce realmente il mercato ha la possibilità di ottenere grandi risultati perché quando si sposta lo vede, lo conosce, lo tacca. Ci sono investitori che conosco che mi sanno dire il prezzo al metro quadro non della via, non del palazzo, dei piani del palazzo.

Questa è conoscenza del mercato. 

I tool che oggi si vedono, faccio la mappatura con due click ragazzi, sono dei giochini. Non è la realtà dei fatti.

La realtà dei fatti è chi conosce esattamente il prezzo del venduto e sa che quel venduto è stato venduto perché era stato ristrutturato o da ristrutturare. Questa è la conoscenza del mercato che hanno gli investitori di successo, poi questa parte si può delegare naturalmente, non è detto debbano farla direttamente loro ma è necessaria questa conoscenza del mercato per ottenere risultati.