Oggi sono nel quartiere Pozzo Strada a Torino, siamo molto vicini al quartiere Cit Turin dove di solito facciamo le operazioni perché Mattia sta terminando la ristrutturazione di un immobile e voglio portarti a dare un’occhiata e farti vedere che cosa sta facendo all’interno. Andiamo.

G.”Ciao Matti”

M.”Ciao”

G.”Allora, mi racconti un po’ l’intervento che hai fatto all’interno di questo alloggio”

M.”Si, che stiamo facendo tuttora. Allora, abbiamo anche fatto un video un po’ di tempo fa dove entrando si andava nel corridoio e poi si entrava nella cucina. Abbiamo tolto la parete, in questo punto c’era la cucina e subito qui dietro c’era il bagno. Abbiamo tolto tutto quanto, abbiamo fatto questo bell’ingresso living, qua verrà la cucina…”

G.”Quindi abbiamo l’ingresso, rimarrà tutto aperto, senza alcun tipo di parete e qui abbiamo la cucina”

M.”Qui avremo la cucina, il gas verrà messo fuori, ci sono già le nicchie adatte; poi ci sarà una veletta dove passeranno le ventilazioni forzate dei due bagni, ci saranno ovviamente anche delle strisce al led per fare una cosa anche carina esteticamente e ci saranno i faretti all’interno del cartongesso per dare luce direttamente sulla cucina. Cosa particolare che abbiamo fatto, dato che qua c’è il ballatoio, gli infissi nuovi avranno il vetro specchiato, quindi chi è fuori vedrà solamente il proprio riflesso e chi è all’interno potrà vedere fuori in modo che si abbia un pochino più di privacy.”

G.”Ottimo, questo è molto utile per la privacy. Poi andando avanti come siamo organizzati”

M.”Qua verrà tutto quanto controsoffittato proprio per dare il disimpegno e per dare la possibilità anche al secondo bagno che vedremo dopo di far passare la ventilazione. Ad ogni modo appena si entra nel disimpegno qua c’è il bagno, il bagno principale…”

G.”E’ un po’ buio, non so se si riuscirà a vedere..”

M.”Si vede poco, magari facciamo qualche foto, qua comunque ci saranno due lavandini su una mensola in legno..”

G.”Ok, doppi servizi…”

M.”Abbiamo mantenuto questa nicchia che prima era un armadio a muro per dare un pochino di spazio se uno volesse mettere un mobile, una dispensa, qualunque cosa; qua ci sarà il vaso, termoarredo, qua ci sarà il wc e qua invece ci sarà il box doccia che prenderà tutto l’angolo della parete”

G.”Quindi un box doccia abbastanza grande, a filo pavimento o…”

M.”A filo pavimento”

G.”Ok, poi dopo cosa abbiamo?”

M.”Poi, andando da questa parte, sempre nell’ambiente controsoffittato abbiamo ricavato questa nicchia che potrà essere utilizzata per la lavanderia ed eventualmente mettere anche un mobile su misura per fare il ripostiglio piuttosto che lo sgabuzzino”

G.”Questi spazi sono molto comodi, soprattutto per le donne, per chi deve lavare”

M.”Si, si. Questa invece è la prima camera che, volendo, potrebbe anche essere la camera matrimoniale ma credo che la adibiremo a una camera singola per sfruttare meglio gli spazi, vogliamo mettere un bel mobile a muro con il letto singolo, da quella parte una bella scrivania. Di qua si ha una finestra direttamente su Corso Francia.”

G.”I serramenti quando arriveranno?”

M.”Non lo so”

G.”Ok, quindi in maniera molto sincera”

M.”Non mi ricordo ma penso comunque che in una settimana arriveranno, sono sempre gli ultimi in una ristrutturazione ad arrivare”

G.”Ti ho fatto una domanda trabocchetto, volevo vedere se eri preparato…”

M.”Da qui andiamo nella camera principale, quella più grande. Come si entra qua si avrà un ribassamento perché andremo a fare un ripostiglio in quota ed avremo anche uno spazio, una spalletta per far passare la ventilazione forzata del secondo bagno che abbiamo qui”

G.”Qui abbiamo i doppi servizi in questo alloggio”

M.”In pratica, non so se si vede abbastanza, da qua a qua ci sarà il box doccia, quindi per tutta la dimensione del bagno, nella larghezza; vaso e lavandino. Non abbiamo il bidet perché comunque le dimesioni sono quelle che sono però verrà molto comodo secondo me qui in camera. Qui abbiamo anche una nicchia che si può sfruttare e qui c’è il balcone su Corso Francia sempre”

G.”Allora Matti raccontami un po’ di più su questo immobile: a quanto l’hai acquistato, qual è stato il prezzo d’acquisto?”

M.”Questo immobile l’abbiamo acquistato a 78.500 euro e adesso, dopo aver ristrutturato penso che potremo stare su una rivendita tranquilla di 140-145 mila euro”

G.”Anche perché è un bel taglio, con doppi servizi, quanti metri quadri sono?”

M.”Sono 70-75 mq”

G.”Tra l’altro questo immobile è frutto di una collaborazione all’interno di SpecchioDinamica perché ti è stato proposto da uno di SpecchioDinamica, com’è andata la storia?”

M.”Allora, questa persona aveva fatto proposta per questo immobile, gli era stata accettata ma aveva avuto l’accettazione anche di un’altra proposta e non è riuscito a far andare entrambe le operazioni e quindi mi ha contattato e mi ha chiesto se avevo piacere di farla io, gli ho detto ovviamente sì ed è nata questa collaborazione.”

G.”Ottimo. Entro quanto finiranno i lavori, più o meno?”

M.”Penso un paio di settimane, dovremmo aver già finito tutto.”

G.”Quindi a breve sarà in vendita, hai già fatto preparare un rendering, qualcosa?”

M.”Si, stiamo facendo un rendering che sarà pronto penso in un paio di giorni e lo daremo all’agenzia e da lì cominceremo già a metterlo in vendita”

G.”Ottimo, perfetto. Ci vedremo poi più tardi perché abbiamo un’altra operazione da farvi vedere all’interno del video. Ci vediamo, ciao”.

Ti interessa il mondo degli investimenti immobiliari?

Ho creato SpecchioDinamica, l'unica community per gli investitori immobiliari basata sulla pratica.

Clicca qui per saperne di più...