Ti è mai capitato di trovarti in una situazione nella quale ti accorgi che potresti fare molto, molto di più però sei limitato. Una situazione nella quale senti all’interno di avere un potenziale ma di non riuscire ad esprimerlo, senti che vorresti fare delle cose in più per migliorare un po’ la tua situazione e magari non riesci perché magari ti manca qualcosa, magari hai studiato le tecniche però ti manca qualcosa che ti permette di arrivare dove vorresti andare tu.

Posso dirti che questa situazione l’ho vissuta molte e molte volte durante l’attività di investitore immobiliare, soprattutto all’inizio, soprattutto quando non c’era alcun tipo di informazione quindi io cercavo di trovare qualcuno che potesse darmi certi tipi di informazioni, perché so molto bene che riuscendo a trovare una persona che ha già ottenuto quello che io volevo ottenere, sarebbe stato molto più facile il percorso.

Quando ho iniziato io, purtroppo, non c’era alcun tipo di informazione, le uniche che trovavo erano quelle negli Stati Uniti legato al flipping però erano difficilmente applicabili qui in Italia e quindi ho dovuto fare una marea di sbagli e impiegare tantissimo tempo per arrivare a raggiungere gli obiettivi che magari avrei potuto raggiungere in tempi molto più rapidi. Conosco molto bene il disagio che si prova nel voler fare un percorso e cascare più volte, perché magari metti il piede laddove non dovevi perché nessuno ti ha detto “attenzione, non mettere il piede lì perché ci sono già caduto io per cui salta quel punto”.

Questa è una situazione veramente ricorrente, immagino, per moltissime persone, quindi l’anno scorso proprio all’interno della community di SpecchioDinamica ho iniziato a notare che c’era questo piccolo, leggero disagio soltanto per una parte però, non per tutte le persone, una parte di investitori voleva di più, perché già all’interno ci sono tantissime informazioni, ora abbiamo un palinsesto molto organizzato ma alcuni di loro avevano delle mire decisamente più alte, decisamente sopra la media.

Quindi mi sono chiesto “come posso aiutare queste persone?”, perché dentro la community siamo moltissime persone quindi io riesco a dedicare il mio tempo da dividendolo su tutti è veramente poco, mi piacerebbe fare molto di più però non ho tempo a sufficienza, purtroppo ho 24 ore come tutti voi e quindi la cosa diventava abbastanza difficile però ho cominciato a chiedermi “ma esiste un modo per poter aiutare magari un piccolo gruppo, una cerchia ristretta di persone che vogliono ottenere risultati superiori rispetto agli altri” e ragionando ho deciso di trovare una soluzione. La soluzione che ho trovato l’anno scorso è stata quella del mastermind, il primo mastermind per investitori immobiliari. Siamo partiti in pochissime persone, se sei dentro la community avrai avuto modo di vedere l’evoluzione che hanno fatto le persone che hanno partecipato, ho potuto dare supporto a loro in maniera incondizionata, in maniera continuativa, perché comunque, essendo un gruppo molto piccolo, potevo spendermi tantissimo con loro, cosa che con un gruppo decisamente grande non avrei avuto il tempo per poterlo fare, invece con loro sono riuscito a organizzare un percorso che si è mosso e ha cambiato veste più volte, perché era la prima volta anche per me che organizzavo un percorso di questo tipo.

Però sono riuscito insieme a loro ed ho imparato tanto anche da loro, ad aiutarli a centrare tutti i loro obiettivi. Loro sono partiti in una posizione e si sono trovati, a distanza di un anno, in tutt’altra, Hanno migliorato completamente, hanno trovato l’assetto mentale, hanno capito quali erano le loro potenzialità, le hanno potute sviluppare, hanno creato il loro brand personale chi l’ha voluto fare, chi ha voluto seguire invece un altro tipo di percorso ha potuto farlo, insomma sono cresciuti notevolmente, io insieme a loro ma soprattutto loro hanno avuto la possibilità di condensare le loto competenze, accrescerle e portare a termine gli obiettivi. Questa è una cosa molto importante perché noi, durante il mastermind, abbiamo fatto delle sezioni di hot seat, in cui ci siamo messi un po’ a nudo, è stata una cosa abbastanza complessa, difficile da fare e poi abbiamo cominciato a creare degli obiettivi in base proprio a quelle che erano le caratteristiche di ognuno di loro, in base a quelle che erano i loro obiettivi ma anche in base a quello che realmente avrebbero potuto fare, con il supporto di tutti.

Questa cosa è stata veramente impattante per tutti loro e li ha portati a raggiungere un livello che, fino all’anno prima, nemmeno riuscivano a immaginarsi.

Quest’esperienza è stata veramente fantastica, perché comunque ho avuto modo di stare a contatto con loro, di poter dedicare il mio tempo e aiutarli e vi dico una cosa: all’inizio, quando facevo l’investitore immobiliare, la più grande soddisfazione l’ottenevo dai risultati che riuscivo a ottenere personalmente poi, piano piano, ho iniziato a provare sempre più desiderio , sempre più piacere nel vedere le persone che ottengono, in maniera autonoma, i propri risultati. Aiutare le persone a realizzarsi sta diventando una delle cose che mi piace maggiormente.

A questo proposito, visto che il mastermind l’anno scorso ha funzionato molto bene, quest’anno siamo pronti per partire con una nuova edizione. Un’edizione molto più strutturata. L’anno scorso ci siamo visti quattro volte durante l’anno, quest’anno ci vederemo dodici volte, perché ho capito che è necessario essere più vicini, avere dei lassi di tempo tra quando iniziamo e ci rivediamo, devono essere molto più stretti perché così si riesce a stare veramente sul pezzo.

Poi ho pensato che il numero massimo che posso accogliere sono 10 persone. So molto bene che ci sono molte persone interessate, magari anche tu lo sei, però è necessario tenere un numero piccolo per fare le cose fatte bene, perché comunque prendere troppe persone equivarrebbe a non seguirle come si deve e visto che ho intenzione di darvi una mano veramente per farvi ottenere risultati, il numero dev’essere molto piccolo. Quindi il cerchio di queste persone non dev’essere superiore a dieci.

L’obiettivo di questo nuovo mastemind sarà quello di portare le persone al raggiungimento dei loro obiettivi però indagando prima quello che realmente vogliono, perché spesso capita che magari uno dice “ok, questo è il mio obiettivo, voglio fare questo” ma magari non ha avuto il tempo o le competenze per mettersi realmente a nudo e capire quali sono le sue potenzialità vere.

Per esempio con Filippo, lui era convinto che il suo percorso fosse negli affitti brevi, invece ha automatizzato completamente la sua azienda e ora sta facendo trading immobiliare, quindi compra, ristruttura e vende, proprio perché durante il mastermind siamo riusciti a capire quella che era la sua reale attitudine e quello che era il percorso migliore in questo momento per lui.

Quindi, se anche tu senti dentro quello strano disagio, quello strano malessere che ti spinge a voler fare di più, se sei una persona che non ti accontenti degli standard minimi ma vuoi salire di livello, sei una persona che vuoi ottenere qualcosa di veramente importante, potresti essere un candidato. Ti dico potresti essere perché devo, per forse di cose, selezionare un numero ristretto di persone e persone che ritengo abbiano dei progetti o un’attitudine tale per poter centrare l’obiettivo, perché altrimenti è inutile che faccio perdere il tuo tempo e il tuo denaro perché non potrei esserti d’aiuto.

Cerco di scegliere soltanto chi avrà le caratteristiche giuste per fare un percorso insieme.

Questo percorso inizierà a gennaio, lavoreremo insieme, avrai la possibilità di avere il mio cellulare, oltre agli incontri fisici faremo anche degli incontri online, tipicamente una volta al mese ma si lavorerà gomito a gomito, poi chi di voi dimostrerà di avere competenze veramente importanti, avrà sviluppato veramente delle competenze giuste, potrei anche finanziare le vostre operazioni, come ho fatto con gli altri ragazzi, come ho fatto con Erika, Mattia.

Le persone che fanno parte del mastermind e dimostrano di avere delle competenze superiori riceveranno anche i finanziamenti per le loro operazioni. Quindi non si parlerà di tecniche o teoria, parliamo esclusivamente di pratica applicata al mondo degli investimenti immobiliari.

Ora ti lascio la mia mail personale che è: giuseppe@giuseppegatti.it .

Se ti va, se pensi di avere queste caratteristiche, scrivimi.

Non ti risponderà un autoresponder o qualcuno del mio staff ma ti risponderò direttamente io, dovremo dialogare, ti passerò delle informazioni, proprio per capire se si potrà iniziare insieme il percorso del nuovo mastermind “Il giardino dei talenti”.

Ti interessa il mondo degli investimenti immobiliari?

Ho creato SpecchioDinamica, l'unica community per gli investitori immobiliari basata sulla pratica.

Clicca qui per saperne di più...